Nicchia di mercato redditizia per Blog?Scoprila in 3 mosse

Nicchia di mercato redditizia per Blog?Scoprila in 3 mosse

16 Febbraio, 2019 0 Di Gianni Panfilo
Condividi con i tuoi amici

Come scegliere una nicchia di mercato redditizia per il tuo blog?

Molto probabilmente stai pensando di creare un blog ma…hai qualche dubbio su cosa scrivere e di cosa parlare.

O magari hai un’idea ma non sei sicuro se funzionerà.

Ho indovinato?

Bhe…se ti ritrovi in questa situazione,sappi che non sei l’unico.

Infatti la scelta di una nicchia è una delle parti più difficile quando si inizia a creare un blog perchè è quella che richiede maggiore flessibilità e intuizione.

In questo momento sia se hai già mille idee per la testa o non riesci a tirarne fuori nemmeno una,tranquillo,sono qui per aiutarti a trovare la nicchia migliore per il tuo blog.

Scoprirai quali sono 3 le domande a cui devi assolutamente risponderti per trovare la nicchia di mercato più redditizia e migliore per te.

Ok,mettiti comodo e goditi la lettura di questa guida che ho preparato.

Perchè dovresti avere un blog di nicchia?

Iniziamo dall’inizio.

Lo scopo di un blog è condividere le tue idee e le tue passioni con il mondo,giusto?

Allora perchè non puoi condividere tutte le idee che ti passano per la testa?

Ovvero, perchè le idee che vuoi esprimere devono riferirsi ad una sola nicchia?

Bhe in realtà puoi parlare anche di più argomenti ma non è la cosa più saggia da fare.

Infatti non è detto che i tuoi lettori siano interessati a tutti gli argomenti che ami personalmente,per questo creare un blog così vario può essere difficile e molto impegnativo.

Invece,se ti limiti ad un’argomento specifico,puoi offrire ai tuoi lettori argomenti concatenati tra loro e quindi tutti di loro interesse.

Cos’è una nicchia di un blog?

Questa è una parte preziosissima,quindi prestagli la giusta attenzione.

Una nicchia di un blog non è altro che un argomento preciso su cui scrivere i tuoi articoli e creare contenuti.

Il problema è che…

Ognuno di noi ha in mente un’idea diversa di cosa sia un’argomento preciso e questo crea confusione.

Il primo blog che ho creato ( una vera schifezza 🙂 ) era concetrato sul tema della crescita personale.

Ci dedicai diverso tempo ed energie.

Eppure,stavo incasinando qualcosa…

Stavo creando contenuti di argomenti troppo generici dedicati a tutti coloro interessati alla crescita personale.

Era un calderone di argomenti misti,dalla pnl all’alimentazione!

Quindi,cosa ho imparato da tutto questo?

Nel momento in cui decidi di creare un blog,devi avere ben chiaro chi sia il tuo target di riferimento.

Per favore aiutami a Condividere

A te non costa niente per me significa molto

Facebook

Grazie di

Cosa voglio dire: Invece di scrivere per tutti coloro interessati alla crescita personale,avrei dovuto ottenere informazioni più precise.

L’industria della crescita personale è enorme.

Se mi fossi concentrato su una piccola parte,sarebbe stato un risultato incredibile.

Avrei dovuto concentrare e dedicare la totale attenzione ad un solo argomento,ad esempio alla pnl.

Andiamo avanti…

Se sei bloccato e hai bisogno di un idea….Allora,da dove puoi prenderla?

Arrivato a questo punto è necessario fare il brain storming.

Per adesso,non preoccuparti troppo della fattibilità ma sforzati di creare una lista di argomenti in cui pensi di essere abbastanza bravo o che hai una forte passione.

Oltre a guardare il cielo per farti venire un idea…puoi fare la seguente cosa.

Osserva gli oggetti dentro casa tua e senti se qualcuno di loro riesce a dari l’idea giusta.

Oppure osserva il tuo comportamento durante la giornata: pensa a quello che fai ogni giorno,ai blog e riviste che leggi o magari ai tuoi ultimi acquisti.

Riporta tutte le idee su un foglio,scrivine il più possibile.

Se vuoi trovare una nicchia di mercato redditizia per il tuo blog,fai questo sforzo,è un pò impegnativo ma ne vale la pena.

Trovare la tua nicchia ideale,richiede un bilanciamento 3 tra diversi fattori:

  • Quanta passione hai di quell’argomento
  • Quanta passione hanno i tuoi lettori di quell’argomento
  • Capire se puoi guadagnarci o no

Riflettici…se scegli un argomento,di cui sei veramente appassionato ma se questo non interessa a nessuno non costruirai mai niente e non costruirai un pubblico di lettori.

Se invece scegli un argomento che piace solamente ad altre persone e a te no…farai molta fatica in futuro a continuarlo a causa della mancanza di passione.

Oppure può succedere che parli di un’argomento che ami e che ha un grande pubblico…ma con bassa possibilità guadagno.

Quindi potresti crearti una forte immagine online ma senza guadagnare niente.( in realtà è una grandissimo risultato,se costruisci bene il tuo brand,poi con il tempo si possono creare mille alternative)

Ok.Come scegliere una nicchia di mercato redditizia?

Rispondi onestamente a queste 3 domande…

Domanda 1: Da qui a un anno,riuscirò a scrivere almeno 100 articoli per questa particolare nicchia?

Qui viene il bello.

Internet è pieno di persone che iniziano forte,carichi di entusiasmo ma poi piano piano vanno a rallentare o addirittura lasciare del tutto.

Riuscirai ad essere costante e scrivere almeno 1 articolo a settimana?

E’ una bella sfida…se non hai risposto correttamente alla domanda 1.

Trovare la nicchia di mercato redditizia significa studiarla nei dettagli,fare ricerche, avere la passione e anche spirito autocritico.

Trova qualcosa che ti appassiona o lascerai ancora prima di iniziare.

Domanda 2: Esistono persone interessate a questo argomento?

Ok,se hai superato con successo la prima domanda,sei sicuro che almeno una persona è interessata alla lettura 🙂 .

Ora,come facciamo a capire se l’argomento è interessante anche per altri?

Per fortuna questa parte è più semplice.

Sarà meno ricerca del tuo te stesso interiore e più ricerca sugli interessi degli altri.

Si ma come fare per capire se la tua nicchia di mercato ha un pubblico?

Usa le parole che hai riportato nel foglio e inseriscile su Goolgle Trends.

E’ uno strumento gratuito di google che ti consente di capire quali sono le parole più cercate nei motori di ricerca.

Quindi puoi utilizzarlo sia per capire quali sono le tendenze del momento sia per trovare nuovi spunti per il tuo blog.

Grazie a google Trends puoi capire:

  • Se la tua nicchia ha un pubblico
  • Se sta ricevendo un interesse crescente o decrescente

Vediamo come funziona:

1 Pensa ad una nicchia da esaminare

2 Accedi a Google Trends

3 Inserisci il termine nella ricerca ( le parole della tua lista )

Ti faccio un esempio pratico:

L’immagina qui sopra mostra che,l’interesse per la dieta mediterranea dopo aver avuto un forte calo sembra di nuovo in una fase di crescita.

Se vuoi capire quanto sia popolare rispetto ad altre potenziali nicchie,puoi usare il tasto + confronta per aggiunre altri termini:

come trovare una nicchia di mercato redditizia per blog

Adesso osserva i risultati.

Quindi se sei interessato sia alla nicchia sulla dieta mediterranea sia a quella vegana,puoi già renderti conto che quella mediterranea è molto più popolare,ciò significa che tra le due è la scelta migliore se vuoi aprire un blog oggi.

Hai visto? E’ stato semplicissimo! Questo è quello che va fatto per iniziare a fare una ricerca ma se vuoi approfondire l’argomento,ti rimando a questo articolo di Aranzulla su come usare google Trends.

Fai una ricerca per parole chiave!

In questo momento hai un idea approssimativa della sua popolarità e della dinamica,ora per identificare in maniera più precisa la nicchia di mercato redditizia per il tuo blog,hai bisogno di conoscere esattamente quante persone ogni mese fanno questa ricerca.

Quindi ecco cosa devi fare:

1 Accedi a KeywordTool  ,nella barra di ricerca inserisci la nicchia che hai esaminato su google trends e che hai reputato buona.

come trovare una nicchia di mercato redditizia per blog

Una volta che la ricerca sarà terminata,il Tool ti troverà una lista di parole chiave correlate a quella nicchia,ovvero tutte le possibili parole chiave che le persone inseriscono su google quando fanno una ricerca contenente la parola che hai cercato. ( nel nostro caso,Dieta mediterranea)

Naturalmente alcune saranno più indicate per il tuo blog mentre altre saranno meno adatte.

Scegli quelle che più ti interessano.

Ora bisogna esaminare le ricerche mensili e quanti Competitor ha quella nicchia.

2 Inserisci quelle più adatte nel Keyword Planner,è uno strumento gratuito di google che ci consente di trovare parole chiave che non avevamo pensato,capire quante ricerche mensili ci sono e quanti concorrenti già stanno lavorando in quel settore.

Vuoi Imparare ad usare google keyword planner?

Ecco una guida per iniziare: Clicca qui

Domanda 3: Posso guadagnare da questa nicchia?

Perfetto,se tutto è andato bene ora hai trovato una nicchia di mercato che ti piace e che ha un pubblico interessato.

Adesso è il momento di capire se puoi guadagnare o no da questa scelta.

Ho una bella notizia per te!

Se sei una persona creativa,puoi guadagnare da qualsiasi nicchia a patto che hai un pubblico che ti segue,ciò non toglie che alcune saranno sempre più profittevoli rispetto ad altre.

Quindi come fai per capire se questa nicchia è redditizia per il tuo blog?

Hai indovinato! Più ricerche. 😉

Osserva come guadagnano gli altri Blogger

La prima cosa che dovresti fare è capire come gli altri stanno guadagnando.

Quindi osserva se:

  • Utilizzano banner pubblicitari
  • Servizi in affiliazione
  • Vendono un loro prodotto

Puoi prendere idee anche da anche amazon!

Scrivi articoli e consiglia di acquistare i prodotti migliori,in questo modo ogni volta che qualcuno acquisterà,riceverai una commissione.

Stai ancora cercando la tua nicchia di mercato redditizia?

Ora ti do’ qualche idea!

So quanto può essere faticoso trovare la propria nicchia di mercato,per questo ho deciso di darti una lista su cui riflettere. 😉

1 Viaggi

2 Essere Youtuber

3 Fitness

4 Fotografia

5 Cucina

6 WordPress

7 Fashion

8 Tecnologia

9 Lingue

10 Calcio

11 Alimentazione

12 Crescita personale

13 Animali

14 Automobili

15 Investimenti

Per favore aiutami a Condividere

A te non costa niente per me significa molto

Facebook

Grazie di ❤